fbpx

Le Ultime dal Blog

caffe-brasiliano
Blog

Caffe brasiliano: la ricetta per ottenere un ottimo caffè

Caffe brasiliano – come preparare a casa un ottimo caffè. Tutto ciò che c’è da sapere su questa buonissima bevanda tanto amata in tutto il mondo.

Il caffe brasiliano resta, senza ombra di dubbio, uno dei caffe più squisiti da consumare. Eppure, non tutti riescono a prepararlo nel migliore dei modi. Il Brasile resta il leader mondiale per produzione di caffè, un vero pioniere in questo mercato che ha visto sempre più crescere la sua produzione nei tempi.

Oggi il caffè rappresenta non solo per il Brasile, ma per tutto il mondo un punto di riferimento, la tipica bevanda mattutina o da offrire ad un ospite. Quella che non deve mai mancare nelle nostre case. Ma la storia del caffè è molto più complessa e contorta di quanto possiamo pensare. Anche se quando parliamo del caffè pensiamo subito alle piantagioni brasiliane, questo è un errore, la pianta del caffè è originaria dell’Etiopia. La storia narra che un giorno Melo Palheta, un diplomatico portoghese, sedusse la moglie del governatore della Guyana e donò lei un mazzo di fiori dove all’interno vi furono inseriti alcuni chicchi di caffè. La donna coltivò quella pianta ed è così che giunse il caffè in Brasile. Leggenda o meno, il caffè ha origini ben diverse.

Ma nel giro di poco, dal beneamato Brasile, il caffè divenne molto popolare, ma ovviamente la storia ci ricorda che la continua produzione di questa bevanda portò non poco scompiglio, ma grazie alle esportazioni di caffè questa giunse in tutto il mondo diventando così la bevanda più amata di sempre.

Caffe brasiliano - la ricetta per ottenere un ottimo caffè

La bevanda brasiliana per antonomasia, il caffè, viene bevuta, secondo alcune statistiche in maniera quasi eccessiva in tutto il mondo, soprattutto in Italia. Il caffe brasiliano viene consumato da ben il 78% degli italiani per un numero di 1.8 tazze al giorno. Basti considerare che una persona su quattro consuma al massimo 5 caffè al giorno, un numero pazzesco!

Si, da questi numeri si capisce quanto il caffè sia amato e desiderato dai consumatori. Nonostante però i diversi modi di breve caffè con le più bizzarre varianti, quello tradizionale resta sempre più consumato e richiesto.

Ma ora vediamo come preparare un impeccabile caffe brasiliano e di cosa abbiamo bisogno:

  • 1 tazzina di caffè
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • mezzo bicchierino di Baileys
  • spuma di latte
  • cacao amaro in polvere q.b.

Avete visto bene, un caffè decisamente sfizioso e poco tradizionale, ma dal gusto deciso ed aromatico. Ottimo per chi ama il caffè in ogni sua variante.

Ma andiamo più nello specifico e vediamo come preparare il caffe brasiliano: si parte preparando in una tazzina o anche in un bicchiere da cocktail dello zucchero (non troppo!) ed aggiungete un dito di Bailey's. Questo viene aggiunto per dare un sapore più particolare al caffè. Da parte bisogna preparare della crema di latte montando della panna preferibilmente con il vaporizzatore che trovate in ogni macchina del caffè.  Una volta ottenuta una buona spuma di latte, unite il tutto e versate nel bicchiere che più vi piace e preparate un magnifico caffè che unirete agli altri ingredienti. Piccola avvertenza, versate il caffè lentamente all’interno del bicchiere perché deve scendere più delicatamente possibile ed arrivare in fondo al bicchiere accarezzando gli altri ingredienti. Per concludere prendete un po’ di cacao e spargetelo sopra.  

Il caffè fa male?

Dopo aver spiegato una ricetta tanto deliziosa e dopo aver capito che sotto un certo punto di vista consumiamo troppi caffè, è giunto il caso di chiederci se faccia male la bevanda delle bevande. Il caffè non fa bene e non fa male. Ecco la verità… Il caffè ha una serie di benefici e porta però una serie di danni laddove venisse consumato in maniera errata. Ad esempio, come benefici, il caffè può fornire protezione contro il diabete, può aiutare la memoria e può preservare il fegato. Ma per ciò che riguarda i danni, il caffè causare insonnia al più dei suoi consumatori, può scatenare l'ansia e di conseguenza scatena o peggiorare la malattia da reflusso gastroesofageo, senza dimenticare la caffeina che al più dei soggetti consumatori non fa bene.

Quindi si, il caffè fa male se viene consumato in maniera eccessiva, ma fa bene prendersi una pausa caffè ogni tanto. . . ci rende decisamente felici!

Cialde e capsule, spediamo in tutta Italia!

D.P. Srls - Via Nicola Romeo, 3
80026 Casoria (Na)
Telefono: 3311386120 / 3926966110
P.Iva: 08300921213