fbpx

Le Ultime dal Blog

caffè-turco
Blog

Caffè turco: preparazione e proprietà del caffè orientale

Che cos'è il caffè turco

Non si vive di solo espresso: la nera bevanda che siamo soliti gustare al bar o a casa con la macchinetta infatti presenta numerose varianti di preparazione. Tra di esse vi è il caffè turco o caffè orientale, poiché invero è diffuso in tutto il Medio Oriente, ma è possibile gustarlo anche nei locali arabi presenti nelle città italiane. Il caffè alla turca ha una sua aromatizzazione molto particolare,  e necessita di chicchi di caffè macinato in maniera molto fine. In questa breve guida vedremo come fare il caffè turco, per chi ha voglia di provare un caffè diverso e portare un pizzo della magia orientale a casa propria.

Caffè turco preparazione

Innanzitutto per assaporare davvero questa bevanda turca è necessario procurarsi un cevze, il tipico bricco di rame e ottone che forse qualcuno avrà già visto in film o documentari sulla cultura araba, che si connota per un lungo manico: certamente un recipiente molto diverso dalla cuccumella, tipica del caffè napoletano o dalla macchinetta espresso moka presente nella gran parte delle case degli italiani. Tradizionalmente gli arabi per macinare il caffè usano un piccolo macinino di ottone, affinché i chicchi diventino simile a polvere, della stessa consistenza dello zucchero a velo. Vediamo adesso come si prepara il caffé turco seguendo tutti i passaggi principali: 

  • Versare l'equivalente di 50 ml di acqua a tazza nel cevze
  • Aggiungere zucchero a piacere
  • Mescolare fino a farlo sciogliere
  • Portare a ebollizione, e poi togliere il cevze dal fuoco aggiungendo il caffè (un cucchiaino a persona più uno)
  • Bollire il caffè due volte consecutive, avendo cura di togliere il cevze dal fuoco tra un'ebollizione e l'altra
  • Mescolare mantenendo la schiuma o eliminandola a piacere
  • Aggiungere un cucchiaio di acqua fredda prima di servire

Questi sono i semplici passaggi per preparare il caffè turco, che dovrebbe essere servito nelle tipiche tazzine molto piccole e basse che sono soliti utilizzare i popoli mediorientali. L'elemento più curioso e interessante del caffè turco è che questa specie di polvere di caffè si deve depositare sul fondo del bollitore completamente, prima di essere servito senza filtrarlo. Il caffè può risultare molto dolce oppure amarissimo a seconda della quantità di zucchero che si è aggiunto prima di portare a ebollizione il cevza, ma l'altro aspetto che caratterizza il caffè turco e lo differenzia rispetto al nostro espresso è anche il tipo di aroma che si presenta in aggiunta al preparato, molto diverso dal caffè brasiliano.

Come aromatizzare il caffè turco

Il caffè turco può essere aromatizzato per aggiungere un'ulteriore sfumatura di gusto alla bevanda: non si tratta di un obbligo, ma spesso molti Paesi del Medio Oriente amano aggiungere questa nota molto particolare, attraverso le spezie tipiche di questi luoghi. Fra le più utilizzate vi sono la cannella e il cardamomo, che si trovano con una certa facilità anche nei nostri supermercati e nelle drogherie: se si desidera sperimentare un caffè turco con tutti i crismi, si può provare ad aggiungere queste spezie che devono sempre essere tritate in maniera molto fine, e messe insieme alla polvere di caffè in modo che si mescolino bene, depositandosi sul fondo alla fine della preparazione.

La cultura del caffè alla turca

A dispetto delle differenze di gusto e preparazione, nel caffè turco vi sono molte similitudini con l'espresso napoletano, perlomeno dal punto di vista culturale e per il ruolo sociale che esso svolge. Servire un perfetto caffè turco fornisce una buona reputazione al padrone di casa, ed esso si deve presentare con molta schiuma e con un sapore denso e corposo, altrimenti egli perderà la faccia di fronte ai propri ospiti. Altra tradizione secolare è legata al fatto che, una volta che tutti gli ospiti avranno finito il proprio caffè, si dovrà rovesciare la tazza sul piattino per leggere il futuro, sulla scorta dei granelli di caffè rimasti sul fondo.

Cialde e capsule, spediamo in tutta Italia!

D.P. Srls - Via Nicola Romeo, 3
80026 Casoria (Na)
Telefono: 3311386120 / 3926966110
P.Iva: 08300921213